INFORMAZIONI GENERALI

Il Consolato Generale Onorario d’Italia a Santo Domingo presta servizio ai connazionali nelle seguenti province: Santo Domingo, San Cristobal, Azua, Peravia, San José de Ocoa, San Juan de la Maguana, Elias Piña, Bahoruco, Independencia, Barahona, Pedernales, Monteplata e Samaná.
Per una migliore e rapida attenzione, preghiamo inviare le vostre richieste all’ indirizzo di posta elettronica.

Se siete residenti o vi trovate in altre province della Repubblica Dominicana, Vi preghiamo consultare il link RETE CONSOLARE IN REPUBBLICA DOMINICANA.

Console Generale Onorario: Ing. Riccardo Dina.

Ufficio Console: Av. Lope de Vega 29, Torre Novo Centro.
Ufficio attenzione al pubblico: C/ Rafael Augusto Sánchez No. 33 Esquina Lope de Vega, Plaza Intercaribe, Suite 215.

Tel.:809-732-6971 / Tel. Emergenze: 829-943-5332
Posta elettronica: info@consolatoitalianosantodomingo.com
Orario di attenzione al pubblico: Lun-Gio 9.00-12.00,  previo appuntamento

L’ ATTENZIONE AL PUBBLICO PER QUALUNQUE TRAMITE È UNICAMENTE PER APPUNTAMENTO.

SERVIZI CONSOLARI

Con frequenza mensile, un funzionario dell´Ambasciata di Italia in Panama si recherà presso i locali ubicati in Calle Rafael Augusto Sanchez n.33 (esquina Lope de Vega), Naco, Edificio Plaza Intercaribe, Local 215, Santo Domingo, per procedere direttamente sul posto alla raccolta delle impronte digitali ai fini del successivo rilascio del passaporto.

In tale occasione saranno ricevuti esclusivamente i connazionali regolarmente residenti ed iscritti all’Aire che, avranno previamente inviato apposita richiesta debitamente compilata e sottoscritta di rilascio passaporto via mail al Vice Consolato onorario/ corrispondente consolare competente per l’area geografica di residenza e ricevuto da questi la conferma dell’appuntamento. Il modulo di domanda può essere scaricato dal sito web di queso Consolato Onorario.

Si fa presente che questa non si potranno fissare più di 100 appuntamenti

Per contattare i Vice Consoli onorari / corrispondenti consolari competenti si può consultare il sito web dell´ Ambasciata di Italia in Panama alla pagina “La rete consolare”

Si segnala che al momento della rilevamento delle impronte digitali il connazionale dovrà altresì consegnare due foto formato carnet a fondo bianco e pagare l’importo preferibilmente con un assegno intestato a “Embajada de Italia – Panama”.

Ai sensi della normativa vigente il richiedente deve indicare obbligatoriamente l’esistenza di figli minori, siano essi conviventi o meno con il richiedente stesso. In questi casi la legge prevede che l’altro coniuge fornisca il proprio Atto di assenso che dovrà essere firmato davanti al funzionario consolare. Ove si tratti di cittadino dell’Unione Europea è sufficiente che il richiedente presenti l’atto già sottoscritto accompagnato da una fotocopia del documento di identità in corso di validità.

Se il richiedente il passaporto ha figli da genitori diversi dovrà presentare un atto di assenso per ciascuno dei figli. L’atto di assenso è valido sei mesi.
In caso di decesso di uno dei genitori occorre presentare una copia del certificato di morte.

Il modulo di assenso per il rilascio del passaporto a favore del coniuge o dell’altro genitore è unito al modulo di richiesta rilascio passaporto.

Il modulo di assenso per il rilascio di passaporto al/ai figlio/i minore/i è disponibile sul sito web dell’Ambasciata.

Per ulteriori informazioni chiamare al numero 809-732-6971 di questo Consolato Onorario. Informazioni possono essere anche richieste all’indirizzo di posta elettronica: info@consulitsdq.org

Se vi trovate all’estero in una situazione di emergenza (ad esempio, da turisti in transito dovete ripartire ed avete smarrito o siete stati derubati del vostro passaporto) e non avete modo o tempo di richiedere l’emissione di un nuovo passaporto, la Rappresentanza consolare puo’ rilasciare un documento provvisorio di viaggio (anche chiamato E.T.D. – Emergency Travel Document). E’ un documento che vale solo per il vostro viaggio di rientro in Italia (o nel Paese dove risiedete stabilmente). Solo in casi eccezionali puo’ essere rilasciato per una diversa destinazione.

Per ottenerlo dovete presentarvi in Consolato portando con voi la seguente documentazione:
1) denuncia di smarrimento o furto del passaporto o di altro documento di viaggio, resa al Consolato ai sensi degli articoli 46 e 47 e con le avvertenze di cui all’art. 76 del D.P.R. 445/2000;
2) 2 fotografie (uguali, frontali, a colori formato 35 x 40 mm);
3) titolo di viaggio;

I Consolati onorari non sono abilitati al rilascio dell’ETD, ma si limitano alla trasmissione delle domande di rilascio all’ufficio consolare competente ed eventualmente a consegnarvi il documento.

Ricordatevi di rendere la denuncia di furto o smarrimento del passaporto anche alle locali Autorità di Polizia, ai fini di facilitare il vostro transito alla frontiera.

Ricordatevi sempre di conservare, in un luogo diverso da quello in cui custodite i documenti originali, una fotocopia dei documenti più importanti (passaporto, carta d’identità, carta di credito) per facilitare le procedure di assistenza in caso di furto o smarrimento.

La presentazione della documentazione di stato civile può essere effettuata presso l’ ufficio consolare onorario, con previo appuntamento, che ne curerà l’inoltro all’Ambasciata d’Italia a Panama per gli opportuni seguiti.

L’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.) è stata istituita con legge 27 ottobre 1988, n. 470 e contiene i dati dei cittadini italiani che risiedono all’estero per un periodo superiore ai dodici mesi. Essa è gestita dai Comuni sulla base dei dati e delle informazioni provenienti dalle Rappresentanze consolari all’estero.
L’iscrizione all’A.I.R.E. è un diritto-dovere del cittadino (art. 6 legge 470/1988) e costituisce il presupposto per usufruire di una serie di servizi forniti dalle Rappresentanze consolari all’estero, nonché per l’esercizio di importanti diritti, quali per esempio:
• la possibilità di votare per elezioni politiche e referendum per corrispondenza nel Paese di residenza, e per l’elezione dei rappresentanti italiani al Parlamento Europeo nei seggi istituiti dalla rete diplomatico-consolare nei Paesi appartenenti all’U.E.;
• la possibilità di ottenere il rilascio o rinnovo di documenti di identità e di viaggio, nonché certificazioni;
• la possibilità di rinnovare la patente di guida (solo in Paesi extra U.E.; per i dettagli consultate la sezione Autoveicoli – Patente di guida).

Devono iscriversi all’A.I.R.E.:
• i cittadini che trasferiscono la propria residenza all’estero per periodi superiori a 12 mesi;
• quelli che già vi risiedono, sia perché nati all’estero che per successivo acquisto della cittadinanza italiana a qualsiasi titolo.
Non devono iscriversi all’A.I.R.E.:
• le persone che si recano all’estero per un periodo di tempo inferiore ad un anno;
• i lavoratori stagionali;
• i dipendenti di ruolo dello Stato in servizio all’estero, che siano notificati ai sensi delle Convenzioni di Vienna sulle relazioni diplomatiche e sulle relazioni consolari rispettivamente del 1961 e del 1963;
• i militari italiani in servizio presso gli uffici e le strutture della NATO dislocate all’estero.

L’iscrizione all’A.I.R.E. è effettuata a seguito di dichiarazione resa dall’interessato all’Ufficio consolare competente per territorio entro 90 giorni dal trasferimento della residenza e comporta la contestuale cancellazione dall’Anagrafe della Popolazione Residente (A.P.R.) del Comune di provenienza.
All’apposito modulo di richiesta va allegata documentazione che provi l’effettiva residenza nella circoscrizione consolare (es. certificato di residenza rilasciato dall’autorità estera, permesso di soggiorno, carta di identità straniera, bollette di utenze residenziali, copia del contratto di lavoro, ecc.). Qualora la richiesta non sia presentata personalmente va altresì allegata una copia del documento d’identità del richiedente.
L’iscrizione può anche avvenire d’ufficio, sulla base di informazioni di cui l’Ufficio consolare sia venuto a conoscenza.
L’iscrizione all’A.I.R.E. é GRATUITA.
L´iscrizione puo essere inviata via email a: info@consulitsdq.org

L’aggiornamento dell’A.I.R.E. dipende dal cittadino.
L’interessato deve tempestivamente comunicare all’ufficio consolare:
– il trasferimento della propria residenza o abitazione;
– le modifiche dello stato civile anche per l’eventuale trascrizione in Italia degli atti stranieri (matrimonio, nascita, divorzio, morte, ecc.);
– il rientro definitivo in Italia;
– la perdita della cittadinanza italiana.
Il mancato aggiornamento delle informazioni, in particolare di quelle riguardanti il cambio di indirizzo, rende impossibile il contatto con il cittadino e il ricevimento della cartolina o del plico elettorale in caso di votazioni.
È importante che il connazionale comunichi il proprio indirizzo in modo corretto e completo attenendosi alle norme postali del Paese di residenza.

La cancellazione dall’A.I.R.E. avviene:
• per iscrizione nell’Anagrafe della Popolazione Residente (A.P.R.) di un Comune italiano a seguito di trasferimento dall’estero o rimpatrio;
• per morte, compresa la morte presunta giudizialmente dichiarata;
• per irreperibilità presunta, salvo prova contraria, trascorsi cento anni dalla nascita o dopo la effettuazione di due successive rilevazioni, oppure quando risulti non più valido l’indirizzo all’estero comunicato in precedenza e non sia possibile acquisire quello nuovo;
per perdita della cittadinanza italiana

Per quanto concerne le ricostruzioni di cittadinanza le relative istanze dovranno essere presentate direttamente presso l’Ambasciata d’Italia a Panama con la relativa documentazione di supporto. Si invita gli interessati a prendere opportuno contatto via mail con l’Ambasciata d’Italia a Panama per prenotare il turno.

Gli interessati per il rilascio di un visto (sia nazionale che Schengen) dovranno rivolgersi alla  VFS GLOBAL, una societá outsourcing che gestiona le domande dei visti.

Los interesados en solicitar un visado (ya sea nacional o Schengen) deberán comunicarse con la VFS GLOBAL, compañía outsourcing que maneja las solicitudes de visados.

Le dichiarazioni di valore dei titoli di studio conseguiti nei paesi di secondario accreditamento vengono rilasciate dall’Ambasciata a Panama dietro presentazione del titolo di studio stesso sul quale dovrà’ essere apposta la necessaria “Apostille” del Ministerio de Relaciones Exteriores della Repubblica Domenicana, fotocopia del documento di identità riportato nel diploma di cui si richiede la dichiarazione di valore, copia autenticata del “creditos escolares con el promedio final obtenido”. Per l’emissione della dichiarazione di valore non sono necessarie traduzioni.

Nell’ipotesi che siano richieste dalle Autorità italiane, si deve affidare la traduzione ad un traduttore giurato con firma depositata presso la Sezione Consolare e quindi presentare allo sportello della Cancelleria consolare dell’Ambasciata d’Italia a Panama la traduzione ed il documento tradotto.

Le modalità di iscrizione alle varie Università italiane presentano leggere differenze tra loro e SONO SOGGETTE A VARIAZIONI, pertanto devono essere verificate con l’Ateneo/Facoltà’ prescelte. Genericamente i cittadini non comunitari residenti all’estero devono presentare all’Ambasciata d’Italia a Panama entro un intervallo di tempo stabilito dal Ministero (per l’anno accademico 2014/15 il termine è stato dal 24 marzo al 30 giugno 2014) la domanda di pre-iscrizione (da prelevare sul sito della facolta’ prescelta’) all’Università, allegando la documentazione richiesta.

L’ Ambasciata d’Italia a Panama provvederà all’invio all’Università italiana prescelta. Iscrizione corsi post lauream: Per accedere alle scuole di specializzazione, ai dottorati di ricerca, ai corsi di perfezionamento e ai master universitari di primo e secondo livello i candidati devono essere in possesso di un titolo accademico equiparabile, per durata e contenuto, al titolo accademico italiano necessario per l’accesso al corso prescelto, corredato di traduzione ufficiale, legalizzazione e dichiarazione di valore. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici ai soli fini dell’ammissione, e al superamento dei relativi esami di ammissione, ove previsti.

I documenti stranieri dovranno essere tradotti in italiano da apposito traduttore giurato iscritto negli albi dei rispettivi paesi, con firma depositata presso la Sezione Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Panama e la cui firma dovrà essere autenticata e successivamente apostillata secondo le usuali pratiche internazionali.

 

MODULISTICA

REQUISITI

 

RETE CONSOLARE IN REPUBBLICA DOMINICANA

CONSOLE ONORARIO – La Romana:

Dr.Vincenzo Odoguardi,Calle 6 Este, Buena Vista, La Romana. Tel.: 809-813-5842;

email: laromana.onorario@esteri.it; eodoguardi@mirage.com.do

VICE CONSOLI ONORARI

Puerto Plata: Roberto Casoni-Gran Ventana Beach Resort,Playa Dorada,Puerto Plata.Tel.: 809-320-2111 int.4300-Cell.:809-299-4047; email: rcasoni@vhhr.com

Santiago de los Caballeros: Cav. Mauro Sgarzini, Av. Estrella Sadhalà n.75- Santiago De Los Caballeros; Tel.: 809-582-6914,int.230-231;809-727-5584; email: santiago.viceconsolato@gmail.com

CORRISPONDENTI CONSOLARI

Provincia La Altagracia (Higuey-Bavaro-Punta Cana):  Claudio Corti; Tel.: 001-809-309-1192; Calle Marcio Maggiolo , 2 El Cortecito, Bávaro – Punta Cana.  Provincia La Altagracia; emails: claudiocorti@claro.net.do;claudiocorti1@gmail.com

Bayahibe: Giacomo Di Lauro, Club Viva Dominicus Beach; Tel:001-809-686-5658; Fax:001-809-686-5750;001-809-221-6805; email: giacomo@vivaresorts.com

Las Terrenas: Ennio Marchetti-Cell.: 001-849-607-5012; Localidad Los Puentes s.n.c., Las Terrenas, Samaná. email: marchetti.ennio@yahoo.it;enniomarchetti@gmail.com

PRENOTA L’APPUNTAMENTO ONLINE

REGISTRO UTENTE

  1. Compilare il modulo di iscrizione
  2. Confermare la mail di registrazione

PRENOTA APPUNTAMENTO

  1. Accedere alla pagina con il nome di UTENTE e Password
  2. Clicca PRENOTA ON LINE
  3. Nel calendario potrà scegliere il giorno e l´ora. Attenzione: i giorni in rosso non hanno disponibilità.
Gli appuntamenti sono gratuiti.  L’appuntamento va richiesto direttamente dal interessato, no si  accetano richieste e tramiti di intermediari.
PRENOTA ON LINE